Accoglienza in tilt in Germania: esplode la “bomba profughi” di Putin

Il governo tedesco ha registrato un aumento del 35% degli ingressi di migranti nel proprio territorio: pesa soprattutto la situazione in Ucraina, tensione tra i sindaci e l’esecutivo di Olaf Scholz

Siamo chiusi per ferie