“Grazie a Dio viviamo in Russia e non in America”, studenti marciano in una scuola con la Z sulla schiena

La propaganda di Mosca non risparmia le giovani generazioni, anzi. Sono numerose le <a href="https://www.lastampa.it/esteri/2022/10/19/video/una_giornata_allasilo_in_russia_i_militari_di_mosca_mostrano_ai_bimbi_come_si_usano_le_armi-12177901/">testimonianze video di bambini e ragazzi che vengono istruiti e instradati alla guerra</a>. In questa clip si vedono degli studenti marciare compatti e precisi in una scuola con tanto di divisa mimetica e una Z bianca dipinta sulla schiena. La canzone di sottofondo (che scandisce il tempo della marcia) incalza la gioventù con una frase emblematica: "Grazie a Dio viviamo in Russia e non in America".