Migranti, Tajani sferza la Francia: “Non scarichi su di noi i suoi problemi”

Il ministro degli Esteri sprona la Ue a un cambio di passo: “Serve una scelta condivisa sul ricollocamento dei migranti”. E chiede un codice di condotta per le Ong

Siamo chiusi per ferie