Muti: “La sinistra non ha fatto niente per la cultura, ma il merito non si impone con una legge”

Il maestro che dirigerà il Don Giovanni a Torino: «Oggi sarebbe censurato, ma la storia non si imbianca. La musica in Italia trattata in maniera vergognosa, calpestiamo una storia che tutto il mondo ci invidia»

Siamo chiusi per ferie