“Squadrismo dei collettivi universitari e silenzio della sinistra: √® normale?”

Accuse di “fascismo” e “foto segnaletiche” persino contro il giornalista Capezzone, oggi scortato dalla polizia a La Sapienza dove ha partecipato ad un convegno organizzato dai ragazzi di destra: “Non ho ancora letto una parola di solidariet√† dalla sinistra”