Sulle navi dei disperati

Humanity 1 e Geo Barents in porto a Catania: sbarco selettivo dei migranti “fragili”. In 250 costretti a restare a bordo: «Perché avete accolto solo gli altri?»

Siamo chiusi per ferie