Terremoto, Siria: per tenere sveglia la ragazzina in pericolo di vita i soccorritori cantano insieme a lei

Un’altra operazione di soccorso della notte nella zona di Idlib, in Siria. I volontari hanno somministrato alla ragazzina (la chiamano "Sham", come in arabo la citt√† di Damasco) un primo trattamento con ossigeno sotto le macerie. Per tenerla sveglia e incoraggiarla a respirare, i volontari le hanno cantato una canzone della famosa cantante libanese¬†Fayrouz e hanno cantato insieme a lei.

<a href="https://www.lastampa.it/esteri/2023/02/08/diretta/terremoto_in_turchia_e_siria_le_vittime_salgono_a_oltre_8700-12629516/"><strong>Gli aggiornamenti in diretta</strong></a>