Osanna su San Casciano: “Più importante dei bronzi di Riace, perché qui emerge intatto un intero contesto”

Il direttore generale dei musei italiani: «Qualche anima pia nel V secolo dopo Cristo ha provveduto a proteggere questo tesoro. Lo esporremo in un parco archeologico che nascerà proprio qui»